Piero Bucchi: Ci è mancata la zampata finale. Tanti gli aspetti positivi da cui ripartire

Piero Bucchi: Ci è mancata la zampata finale. Tanti gli aspetti positivi da cui ripartire

Piero Bucchi commenta così la grande finale della sua Dinamo Sassari, sconfitta solo all’ultimo

Piero Bucchi commenta così la grande finale della sua Dinamo Sassari, sconfitta solo all’ultimo: «Partita ovviamente molto combattuta, condotta a lunghi tratti, ci è mancata la zampa finale. Le difese hanno avuto il sopravvento, abbiamo sbagliato anche tanti tiri aperti e questo mi spiace. La squadra ha creato tante buone situazioni. Onore a Bologna, ma sono tanti gli aspetti positivi da cui ripartire».

«Alla fine vince chi è davanti. Si poteva essere più freddi nel finale, lo siamo stati con Tortona, oggi è stata più brava Bologna. Questa è la pallacanestro, si decide sui dettagli».

«Tante buone gare con giocatori come Jones che ha giocato solo ieri sera, e noi non abbiamo il roster di Virtus e Milano. Quando ci mancano tre giocatori non è semplice, e per noi è sempre stato così pensando a Treier e altri. Abbiamo avuto più indicazioni da queste due gare che dalla pre-season. Usciamo dalla competizione con tante indicazioni positive. Ci è mancata la zampata finale che avrebbe colorato in maniera diversa questa serata».

«Ci è mancato un giocatore come Stefano Gentile che stava incidendo. Assenza che ci è costata abbastanza».

Commenta