Pesaro, Tambone: “Siamo una squadra di altruisti ma dobbiamo diventare più cattivi”

Pesaro, Tambone: “Siamo una squadra di altruisti ma dobbiamo diventare più cattivi”

L’esterno romano ha fatto il punto dopo la Supercoppa e alla vigilia della partenza del campionato.

Lunga intervista sull’edizione pesarese del Resto del Carlino a Matteo Tambone, nuovo volto di una Carpegna Prosciutto Pesaro che ha molto ben figurato nel girone di Eurosport Supercoppa, chiudendo con quattro vittorie in sei partite.

“Molto positive”, ha detto riferendosi alle sensazioni portate a casa dal girone di Olbia, “Innanzitutto per l’affiatamento che abbiamo già raggiunto come gruppo, un fattore essenziale. Merito anche di giocatori americani molto al­truisti, nessuno di loro è un man­giapalloni, guardano prima la squadra che loro stessi, cosa ra­ra. Ci piace correre e anche lavo­rare duro, seguendo il nostro coach, che ha veramente tanto da insegnarci. Essendo un po’ piccoli come taglia, dobbiamo diventare sem­pre più aggressivi, diciamo più cattivi agonisticamente. E la di­fesa non può mollare mai la con­centrazione”.

Fonte: Resto del Carlino | Pesaro.

Commenta