Peppe Poeta: Per noi sarà un test proibitivo, ma importante per la crescita

Peppe Poeta: Per noi sarà un test proibitivo, ma importante per la crescita

Peppe Poeta, play della Vanoli Cremona, sulla gara con la Virtus Bologna: La Virtus è sempre un avversario speciale e non potrebbe essere altrimenti essendo stato il capitano per 3 anni e mezzo

Peppe Poeta, play della Vanoli Cremona, si prepara al confronto di domani con la Segafredo Virtus Bologna dalle colonne de Il Resto del Carlino: «Noi siamo una squadra in totale costruzione e ospiteremo una delle candidate a vincere lo scudetto. Per noi sarà un test proibitivo, ma sarà un passo importante per la nostra crescita».

Sulla Virtus: «La Virtus è sempre un avversario speciale e non potrebbe essere altrimenti essendo stato il capitano per 3 anni e mezzo. Ho un rapporto speciale con Bologna e con i tifosi bianconeri. Ho casa lì e ho intenzione di viverci. Nel prepartita non è mai una partita come le altre, poi durante darò il massimo per la maglia che indosso come ho sempre fatto e come è giusto che sia».

Commenta