Pelicans: Tutti soddisfatti del rendimento di Lonzo Ball

I Pelicans stanno cercando di recuperare il terreno perso nella prima parte di regular season

Dopo una prima parte di regular season condizionata da qualche problema fisico, e probabilmente anche di ambientamento nel nuovo team, Lonzo Ball ha cambiato marcia ed ora è uno dei pilastri dei New Orleans Pelicans.
Nelle ultime 20 partite coach Gentry gli ha concesso ben 36 minuti di media, ottenendo in cambio 10.8 punti, 7.5 rimbalzi, 8.8 assist e 1.6 rubate, con un rivedibile 38% dal campo ma anche il 38% dalla lunga distanza, ed il 67% ai liberi.
“Trova i compagni sul perimetro, spinge la palla in transizione e crea canestri facili, rende le cose più semplici per tutti, e siamo pericolosi da qualsiasi posizione” Lo elogia Brandon Ingram, cui fa eco Jrue Holiday: “Lonzo vede tutto in campo. E’divertente, ed è più facile giocare con lui. Tutto quello che devi fare è liberarti dal tuo difensore, se riesci a procurarti un vantaggio sul tuo avversario, lui prenderà la decisione giusta”
Chiudiamo con le parole dell’ex UCLA: “Ho opzioni per il passaggio in ogni situazione, a metà campo, in transizione, in post, ci sono tanti giocatori che sanno cosa fare in diverse situazioni. Tanti giocatori in grado di segnare ma solo una palla, quindi dobbiamo dividerla….Da qui in poi credo che potremo solo migliorare, abbiamo da poco il team al completo, speriamo di riuscire ad arrivare ai playoff”

Fonte: NBA.com.

Commenta