Paul George torna a ruggire, i Clippers si impongono sui Suns

107-112 il finale in favore dei velieri

I Los Angeles Clippers partono a razzo sul campo dei Phoenix Suns, e salgono anche a +31, a Chris Paul e compagni non riesce la clamorosa rimonta.
Finisce 107-112, Paul George mattatore con 39 punti (15/24 FG, 2/2 FT) più 4 assist, Kawhi Leonard ne mette 15 con 6 rimbalzi e 3 assist, ma tirando appena 4/21 dal campo. Dalla panchina Luke Kennard realizza 14 punti.

Per Phoenix Devin Booker segna 25 punti e distribuisce 8 assist, bene anche DeAndre Ayton (24+8, 9/12 FG, 6/7 FT) e Chris Paul (15+9+6 assist).

Commenta