Patrick Comninos: Dalla prossima stagione Final Eight in campo ‘neutro’

Il CEO di BCL: Siamo molto entusiasti del ruolo che BCL può assumere nel ridisegnare il panorama delle competizioni europee

Patrick Comninos, CEO di Basketball Champions League, ha rivelato che dal prossimo anno l’idea è di disputare la fase finale della competizione in campo ‘neutro’, senza dover quindi aspettare i nomi delle qualificate per organizzare l’evento.

“Crediamo di aver raggiunto una tale fase di maturità da essere pronti a tentare questo salto, a provare una nuova direzione ”.

Sulle Final Eight in pieno svolgimento.

“Devo ringraziare i padroni di casa, il Nizhny. Hanno compiuto sforzi enormi e questi sforzi sono più apprezzati ora che il team è stato eliminato, fanno del loro meglio nonostante la terribile delusione. Il loro impegno significa molto. Abbiamo ancora due partite, finora tutti i messaggi che abbiamo ricevuto dai club ci danno molta fiducia sul fatto che questo sia uno dei migliori eventi che abbiamo mai organizzato”.

Sul futuro della competizione.

“Se guardo avanti, tutti i nostri sforzi hanno come obiettivo il consolidare BCL come una competizione di alto livello. Siamo molto entusiasti del ruolo che BCL può assumere nel ridisegnare il panorama delle competizioni europee”.

 

Commenta