Paolo Galbiati: Mai avrei pensato che le cose andassero così bene

Paolo Galbiati: Mai avrei pensato che le cose andassero così bene

Paolo Galbiati, coach della Vanoli Cremona: Quando abbiamo costruito la squadra la parola chiave è stata “bombe di energia”. Doveva essere la caratteristica principe

Paolo Galbiati, coach della Vanoli Cremona, sul QS: «Ero già felicissimo di guidare questa “scatola”, mai avrei pensato che le cose andassero così bene. Quando abbiamo costruito la squadra la parola chiave è stata “bombe di energia”. Doveva essere la caratteristica principe. E poi la versatilità: siamo solo 8 ma sembriamo molto più profondi».

Sul sogno Final Eight contro Milano: «Non è una partita normale, è affascinante giocare contro una squadra così e non posso dimenticare quel che ho fatto con l’Olimpia. Anche gli americani sono molto stimolati, stanno scoprendo l’Eurolega e vedono Milano come punto di riferimento. La Coppa Italia? È durissima, ma sappiamo da dove siamo partiti e dove vogliamo arrivare. Se arriva un premio a metà, ovvio che siamo contenti, ma questo non deve distoglierci dall’obiettivo».

Commenta