Pancotto: Bologna ha meritato la vittoria, dopo il primo tempo siamo scomparsi

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Il coach di Cantù: Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche e tornare a pensare a quelli che sono i nostri valori reali, che abbiamo saputo esprimere tantissime volte

Il commenta di coach Pancotto dopo la sconfitta casalinga di Cantù contro la Fortitudo Bologna:

«Complimenti a Bologna, ha fatto una partita giudiziosa e ha meritato la vittoria. Personalmente io
penso di non essere stato capace, quindi mi assumo la responsabilità, di trasmettere alla squadra quelli
che devono essere i nostri valori. Primo, che questo è un campionato di grande difficoltà, che va
affrontato a ogni partita con il coltello in mezzo ai denti. Secondo, che una squadra che deve lottare per
non retrocedere, deve avere più fame possibile a ogni partita, più degli avversari. Da questo, credo che
siano scaturite poi le mancanze di energia, una brutta difesa e poche idee in attacco. Coinvolgo tutti in
questo discorso, io in primis. Dopo il primo tempo siamo scomparsi. Adesso dobbiamo rimboccarci le
maniche e tornare a pensare a quelli che sono i nostri valori reali, che abbiamo saputo esprimere
tantissime volte».

Fonte: ufficio stampa Cantù.

Commenta