Pallacanestro Varese, una prima di campionato in…camice bianco

Pallacanestro Varese

Pallacanestro Varese

L’iniziativa, promossa da Pallacanestro Varese e fortemente voluta dal main sponsor Openjobmetis, ha avuto come finalità quella di offrire all’équipe del reparto di Infettivologia che ha vissuto in prima linea l’emergenza Covi

Ieri sera, in occasione della prima giornata di campionato di LBA 2020-2021 che ha visto schierati sul parquet di Masnago Pallacanestro Varese e Pallacanestro Brescia, nelle tribune dell’Enerxenia Arena, in qualità di ospiti speciali, sono stati invitati i medici, gli infermieri e il personale sanitario del reparto di Infettivologia diretto dal Professor Paolo Grossi, il Direttore Generale Dottor Gianni Bonelli e il Direttore Sanitario Dottor Lorenzo Stefano Maffioli dell’ASST Sette Laghi.

L’iniziativa, promossa da Pallacanestro Varese e fortemente voluta dal main sponsor Openjobmetis, ha avuto come finalità quella di offrire all’équipe del reparto di Infettivologia che ha vissuto in prima linea l’emergenza Covid, un posto d’onore, in prima fila. Un’occasione per dire una volta di più grazie e rendere omaggio – attraverso la consegna al Professor Grossi del pallone da basket e del bastone da hockey, rispettivamente autografati dai team Pallacanestro Varese e Mastini Hockey – a chi, durante la fase più acuta dell’emergenza Covid-19 della scorsa primavera, ha duramente lottato per la salute collettiva.

«Questa pandemia ci ha scossi nel profondo – le parole di Marco Vittorelli, Presidente di Pallacanestro Varese -, ma sapere di poter contare su un sistema sanitario pubblico d’eccellenza come quello di Varese è per i cittadini una prerogativa di primaria importanza, perché restituisce una serenità psicologica che consente di affrontare tutte le avversità. Questa è perciò una serata speciale, durante la quale vogliamo dire pubblicamente grazie a tutto il personale sanitario che ogni giorno nel proprio lavoro mette impegno, competenza, cuore e tanta generosità. Siamo consapevoli del fatto che le sfide non sono finite per tutti noi, ma questa sera scenderemo in campo con la consapevolezza dell’esperienza e la voglia di non arrendersi mai, nello sport come nella vita».

Una prima di campionato unica che rimarrà negli annali della storia della Pallacanestro Varese, come ha anche commentato il General Manager biancorosso Andrea Conti«È doveroso da parte nostra omaggiare medici ed infermieri che con coraggio e passione hanno affrontato in prima linea l’emergenza Covid. Siamo ripartiti con fiducia grazie al loro costante lavoro che è stato e continuerà ad essere prezioso anche nei mesi a venire».

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Varese.

Commenta