Pallacanestro Trieste, accordo biennale con Giovanni Vildera

Pallacanestro Trieste, accordo biennale con Giovanni Vildera

Pallacanestro Trieste comunica di aver raggiunto un accordo biennale con l’atleta Giovanni Vildera, che entra così a far parte del roster di Coach Marco Legovich

Pallacanestro Trieste comunica di aver raggiunto un accordo biennale con l’atleta Giovanni Vildera, che entra così a far parte del roster di Coach Marco Legovich.

 

“Vildera è un giocatore solido e che possiede un ottimo bagaglio di esperienza – spiega Mario Ghiacci – il che ci ha convinti a puntare su di lui. Negli anni passati in Serie A2 ha dimostrato tutto il suo valore, e quando ha avuto l’opportunità di calcare i parquet del massimo campionato ha saputo coglierla appieno, distinguendosi per la sua costante intensità. Riteniamo che sia un giocatore in grado di inserirsi al meglio nel gruppo che stiamo costruendo e di rinforzarlo, quindi sono molto felice che abbia accettato la nostra proposta e sono certo che saprà affermarsi nuovamente ai massimi livelli del basket italiano”.

 

Nato nel 1995 a Montebelluna, Giovanni Vildera cresce nelle giovanili della Petrarca Padova prima e della Reyer Venezia poi, accumulando da giovanissimo – 16 anni – le prime presenze a livello senior in prestito a Favaro, impegnandosi anche con la maglia della Nazionale, con cui coglie la partecipazione agli Europei Under 16 nel 2011. Nel 2014 arriva la prima esperienza in Serie A2 con la maglia di Omegna, dove resta per due stagioni prima del passaggio a Siena. Nelle due stagioni passate in Toscana prosegue il suo sviluppo, passando poi a Biella e a Rieti: proprio nel Lazio Vildera si afferma come uno dei più affidabili giocatori della categoria, superando con costanza i 10 punti di media, guadagnando con le sue prestazioni la chiamata in Serie A, sponda Treviso. In Veneto, Vildera è un importante elemento della panchina di coach Menetti, contribuendo con più di 3 punti e 2 rimbalzi di media al raggiungimento dei playoff. Nella scorsa stagione, Vildera è tornato in Serie A2  a Ferrara, dove ha condiviso il campo con l’altro nuovo biancorosso A.J. Pacher, realizzando quasi 10 punti e più di 5 rimbalzi di media, e salendo ulteriormente di livello nei playoff con più di 11 punti e 6 rimbalzi per partita.

 

“Abbiamo trovato in Giovanni il giocatore perfetto per ricoprire il ruolo di cambio del “cinque” titolare – commenta Coach Marco Legovich – e con questo innesto aggiungiamo al nostro roster un altro giocatore che si è dimostrato molto motivato nello scegliere di venire proprio a Trieste per poter ritrovare la serie A dopo la sua esperienza a Treviso. Vildera è un giocatore che fa della fisicità la sua caratteristica principale e sono sicuro che saprà sfruttare al meglio la sua capacità di essere intenso in qualsiasi parte del suo gioco: che si tratti di segnare un canestro nel pitturato, di portare un blocco, di lottare per catturare un rimbalzo o di dare solidità in difesa, Giovanni sa dare sempre il 110% e questo ci sarà di grande aiuto durante tutto il corso della stagione”.

Commenta