Pallacanestro 2.015 annuncia l’ingaggio di Kenny Hayes

Pallacanestro 2.015 annuncia l’ingaggio di Kenny Hayes

Il Presidente Nicosanti: “Un mese fa abbiamo avuto i primi contatti, e l’idea di portare Kenny a Forlí sembrava un sogno irrealizzabile"

Pallacanestro 2.015 comunica con entusiasmo e grande soddisfazione che Kenny Hayes è un nuovo giocatore biancorosso.

Guardia di 190 cm, Kenny è nato a Dayton (Ohio) il 16 aprile 1987: dopo la carriera al College, con la maglia dei Miami (OH) Red Hawks tra il 2007 ed il 2010 (con numeri costantemente crescenti: rispettivamente 12, 13 e quasi 15 di media a partita), dal 2010 ha giocato in D-League con i Maine Red Claws dove nel 2012 è stato premiato con il titolo di “Most Improved Player” della Lega.
Poi, l’arrivo in Europa, dove ha sempre giocato nella massima serie dei campionati nazionali e ha disputato per diverse stagioni le competizioni europee. Dal 2012 al 2014 è protagonista in Israele prima con la maglia dell’Hapoel Galil Gilboa (9 di media), e poi con quella del Maccabi Ashdod (quasi 15 di media), prima dell’arrivo in Italia dove gioca la Serie A con Cremona (15.4 punti a partita). Nel 2015/2016 veste la maglia di Astana in Kazakistan, con la quale gioca per la prima volta anche in Europe Cup (19 punti di media in 6 partite) e chiude la stagione a Malaga in ACB (9.2 punti a gara); nella stagione successiva continua a giocare in Europe Cup con la maglia del Buyukcekmece Basketbol (16.4 di media nel campionato turco e 15 di media in Europa) e l’anno dopo è protagonista con Limonges, dove gioca in EuroCup (10.9 di media) e chiude a 12.3 punti a partita nel campionato francese. Nel 2018 fa ritorno al Buyukcekmece dove rimane due anni diventando nella prima stagione il miglior marcatore del campionato turco a 21.7 punti a partita, e segnando 19.8 punti di media nel 2019/2020. Nella scorsa stagione, veste le maglie di Gaziantep (15.8 di media nel campionato turco) e Le Mans.

Di seguito dichiarazioni del Presidente Nicosanti, del GM Renato Pasquali, di coach Dell’Agnello e di Kenny.

Il Presidente Nicosanti: “Un mese fa abbiamo avuto i primi contatti, e l’idea di portare Kenny a Forlí sembrava un sogno irrealizzabile. Poi, col passare delle settimane, il sogno è diventato realtà e siamo felici di inserire nel roster un giocatore che ha sempre giocato nella massima serie dei maggiori campionati europei e ha giocato tanti anni le competizioni internazionali. Lo riteniamo un “professore” del basket e penso che il suo arrivo aiuterà tutta la squadra ad alzare il suo livello. Sono davvero felice del suo inserimento, che ha comportato uno sforzo economico ulteriore: di questo voglio ringraziare pubblicamente tutti i soci della Fondazione Pallacanestro Forlí 2.015”.

Il commento del GM Renato Pasquali: “E’ stato un inseguimento lungo e paziente, un corteggiamento che è durato settimane ma è stato subito il nostro primo obbiettivo e mai come quest’anno eravamo tutti consapevoli che Kenny sarebbe stato la pedina giusta che si doveva incastrare con il resto della squadra: una specie di chiave di volta senza dover reggere tutto il carico sulle sue spalle, ma sarà certamente quel giocatore indispensabile per collegare il talento e l’atletismo che quest’anno distribuiremo su tutta la squadra, più lunga e più completa della scorsa stagione”.

Le parole di coach Dell’Agnello: “Kenny è un giocatore che ci potrà dare tanto non solo in cifre ma anche in termini di conoscenza di gioco ed esperienza, e crediamo che sia il profilo perfetto da inserire nel roster che abbiamo costruito”.

Le prime parole di Kenny in biancorosso: “Sono super emozionato di fare parte di questo progetto e non vedo l’ora di iniziare la stagione e conoscere lo staff e i miei nuovi compagni!
Non aspetto altro che cominciare, con l’obiettivo di vincere lavorando duramente in palestra. Grazie a tutti, speriamo di vivere davvero una stagione esaltante!

Commenta