Oriola dalla lunetta salva il Barcellona, l’Olympiacos si arrende all’overtime

79-78 il finale

Il Barcellona batte l’Olympiacos 79-78 grazie a due liberi di Oriola con una manciata di secondi da giocare nel primo tempo supplementare.

Per il Barcellona 22 di Mirotic, 11 di Higgins e 10 di Davies.

Per l’Oly 14 di Sloukas, 12 di Vezenkov e Dorsey, 11 di Fall e 10 di McKissic.

Commenta