Orgoglio Varese continua a crescere

Orgoglio Varese continua a crescere

È stata presentata oggi la fase 2 di ORGOGLIO VARESE, il progetto ideato e fortemente voluto da Rosario Rasizz

È stata presentata oggi la fase 2 di ORGOGLIO VARESE, il progetto ideato e fortemente voluto da Rosario Rasizza, Amministratore Delegato di Openjobmetis SpA, che si propone come mission principale quella di offrire alle società sportive di Varese e Provincia un futuro stabile e duraturo, garantendo un supporto concreto, che consenta una programmazione sportiva a medio e lungo termine e nuove opportunità di crescita. Orgoglio Varese vuole infatti essere un progetto ad ampio respiro che non riguarda solo Pallacanestro Varese, la principale realtà sportiva del territorio, ma che ha a cuore anche lo sport dilettantistico e giovanile. Una parte della raccolta fondi è infatti destinata al sostegno di attività legate proprio agli sport «minori», che coinvolgono migliaia di atleti e ragazzi. Spesso queste società si autofinanziano e la possibilità di accedere a contributi differenti può risultare determinante e d’impatto per ampliare i propri servizi e il proprio raggio d’azione.

Consolidare e far crescere un network di aziende che si impegnano a sposare la vision e la mission di Orgoglio Varese è quindi l’obiettivo finale e la strada tracciata poco più di un anno fa. Tutto ciò ha già portato i primi importanti risultati: 120.000 euro i fondi raccolti che sono stati destinati a Pallacanestro Varese, Rugby Varese, A.S.D. Sesto 76 Lisanza, A.S.D. Also Solbiate Arno, Softball Malnate e Ternatese Calcio.

Il progetto ha da subito incontrato una grande accoglienza tra le imprese di Varese e Provincia, lo dimostra il raddoppio del numero degli aderenti. Oggi la fase 2 di Orgoglio Varese comprende infatti altre 8 nuove società che vanno ad aggiungersi al primo nucleo fondante composto da: Azimut Holding SpA, Deine Group Srl, Panzeri Diffusion Srl, Fastera Srl, F.lli Badi Srl, Maghetti Srl, Openjobmetis SpA, Ulturale Srl.
Nello specifico queste le nuove aderenti: Adattivo Srl, A. Services Srl, DM Office Srl, Essevacation Srl, Fratelli Carli SpA, Leroy Merlin Itala Srl, Masterpack SpA, Publyteam Srl, Service Key SpA, Si.el.co. Srl.

Rosario Rasizza commenta così questi primi traguardi: «Sono orgoglioso dei risultati che abbiamo raggiunto in questo anno nonostante tutte le difficoltà e le sfide incontrate: vogliamo restituire al territorio, attraverso lo sport, ciò che abbiamo ricevuto come aziende. Per questo diamo valore alla passione o di tanti giovani atleti, attraverso un impegno economico concreto. I nostri sogni e obiettivi per il futuro non possono che essere ancora più ambiziosi».

Da oggi tutte le aziende interessate a diventare partner del progetto, potranno compilare il form sul sito www.orgogliovarese.it o scrivere a comunicazione@orgogliovarese.it.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Varese.

Commenta