Olimpia Matera: è un momento magico. Raccolti i frutti del lavoro e dei sacrifici del Cda

Olimpia Matera: è un momento magico. Raccolti i frutti del lavoro e dei sacrifici del Cda

Alle stelle l’entusiasmo dei sostenitori dell’Olimpia Matera

Un secondo posto nell’ostico campionato di serie B, una striscia di nove vittorie consecutive, l’ultima con la capolista, e ciliegina sulla torta la qualificazione alle final eight di Coppa Italia di basket sono gli ingredienti che hanno portato alle stelle l’entusiasmo dei sostenitori dell’Olimpia Matera, la più blasonata squadra della regione e senza ombra di dubbio l’emblema dello sport giocato a livello nazionale nella città dei Sassi.

“È un momento magico che premia gli sforzi, i sacrifici e la programmazione della nostra società”, evidenzia il presidente della compagine materana l’ing. Rocco L. Sassone, che con Pasquale Lorusso e Massimo Checchi sono gli artefici del progetto della “nuova” Olimpia Matera. “Volevamo una squadra in grado di giocare una pallacanestro di qualità sia in fase offensiva che difensiva, con giocatori capaci di spendersi senza mezzi termini per i nostri colori, divenendo dei beniamini per il pubblico oltre che un esempio per i più giovani. È questo il nostro modo di intendere lo sport, un progetto che sappia coniugare emozioni, valori e sentimenti”, ribadisce con orgoglio Sassone.

“La squadra ha mostrato costanti progressi sin dall’inizio del campionato, con un graduale percorso di crescita che ha permesso di inanellare nove vittorie consecutive, l’ultima spettacolare contro la capolista, con il raggiungimento del secondo posto in classifica”, aggiunge emozionato il presidente onorario Pasquale Lorusso, a fronte dei numerosi sacrifici personali e imprenditoriali delle aziende che sostengono l’Olimpia (la Bawer main sponsor e la Ingest co-sponsor, ndr), impegnate a fornire un importante contributo alla crescita e all’immagine del territorio materano. 

“Viviamo un bellissimo momento, che ci consente di raccogliere i frutti del lavoro svolto e che condividiamo con piacere con i nostri tifosi e con tutta la cittadinanza, auspicando che la squadra sia grande protagonista anche nella seconda parte di stagione e a questo punto, lo possiamo dire, anche in coppa Italia!”, evidenzia Massimo Checchi, consigliere di amministrazione di Olimpia.

“All’orizzonte c’è un girone di ritorno che si preannuncia difficile e avvincente, mentre a marzo ci sarà la Coppa Italia, che l’Olimpia punta ad onorare al meglio, a conferma delle ambizioni di una società che vuole vincere – riprende il presidente Sassone -, motivo per cui è assolutamente necessario che possa essere disponibile sin dalle prossime settimane il PalaSassi per permettere a tutti i nostri sostenitori, a cui abbiamo dovuto chiedere un sacrificio per l’esiguità della capienza del palazzetto di via Lanera, di supportare sempre più numerosi i nostri beniamini. È un’Olimpia, quella che abbiamo costruito con il coach Origlio e il diesse Grappasonni, che vuole vincere e far sognare i nostri tifosi – conclude il massimo dirigente biancazzurro – che rinnova l’invito a professionisti, imprenditori e sostenitori a supportare concretamente le proprie attività. Perché l’Olimpia è di Tutti, l’Olimpia è Matera!!”.

Fonte: Ufficio Stampa Olimpia Matera.

Commenta