OKC presenta i 4 giocatori scelti al Draft: Lavorano duro e in campo prendono decisioni veloci

I Thunder hanno scelto Josh Giddey e Tre Mann al primo giro, Jeremiah Robinson-Earl e Aaron Wiggins al secondo.

Abituiamoci al fatto che gli Oklahoma City Thunder saranno tra i team protagonisti dei prossimi Draft NBA.

La ricostruzione guidata da Sam Presti si basa soprattutto sulla capacità di individuare i profili giusti da giovanissimi, e di sceglierli con una delle oltre 30 pick accumulate in varie trade.

Nel Draft 2021 i Thunder hanno selezionato 4 giocatori:  Josh Giddey e Tre Mann al primo giro, Jeremiah Robinson-Earl e Aaron Wiggins al secondo.

“La capacità di anticipare ed elaborare rapidamente il gioco è davvero importante visto il modo in cui si difende e l’alto ritmo a cui spesso si gioca. Noi vogliamo solo giocare una buona pallacanestro. Giocare insieme, anticipando dove saranno i tuoi compagni di squadra e mettendosi in posizione per avere successo. (I 4 rookies) Sono tutti giocatori che amano lavorare duramente e che in campo sanno prendere decisioni veloci” Spiega Presti, che poi cede la parola al giocatore più atteso, Josh Giddey.

“Sono un playmaker più alto del solito…Preferisco sempre passare la palla, coinvolgere i miei compagni e metterli nelle posizioni per avere successo, sacrificandomi per il successo della squadra. Sono sempre stato un ‘pass-first’ ma ovviamente posso anche aiutare a rimbalzo, correre in transizione e segnare dei punti”

La sesta scelta assoluta pensa che non avrà problemi ad integrarsi con Gilgeous-Alexander e gli altri handler dei Thunder.

“In Australia, non ho giocato quasi mai con un altro playmaker, avevo la palla tra le mani il 90% delle volte. … Giocare con un ragazzo come Shai, mi toglierà la pressione di dover gestire la palla tutto il tempo. È un talento da All-Star, un ragazzo giovane che ha un brillante futuro. Penso che stare in campo insieme a lui migliorerà il mio gioco”.

Commenta