Npc Rieti buono scrimmage a Chieti

75-82 il finale in favore della NPC Rieti

La Npc Rieti torna in campo dopo due settimane con un’amichevole di questa infinita pre stagione contro il Chieti Basket 1974. La Npc Rieti che arriva al Pala Tricalle priva di De Laurentiis e Claudio Tommasini mentre dall’altra parte assenti Bozzetto e Santiangeli.

Durante il match problemi anche per Dalton Pepper, lo statunitense infatti dopo il secondo quarto non è più rientrato in campo per problemi alla schiena. Al di là delle assenze e della condizione fisica non perfetta, il test di oggi è stato importante e positivo in vista del prossimo incontro di Supercoppa contro Atlante Eurobasket previsto per il 7 Novembre alle ore 18.

Coach Rossi: “Quello di oggi è stato un ottimo allenamento. Dobbiamo migliorare sulla costanza della nostra concentrazione. Siamo ancora altalenanti ma quando c’è porta in campo ottimi risultati, come sul finale nel momento più importante della partita, quando la tenuta mentale ha prodotto ottime giocate. Infondo sappiamo che questa squadra può vincere soltanto se coinvolge tutti i suoi effettivi, quindi la collaborazione è fondamentale. Per quanto riguarda la difesa secondo me paghiamo molto il fatto che ci stiamo allenando su campo non ha dimensioni. Tutte le cose che facciamo sono sempre leggermente in ritardo ma abbiamo ancora tempo per correggere questo tipo di errori”.

CRONACA:

Rieti parte con Sanguinetti e Ponziani in quintetto, dall’altra parte coach Sorgentone si affida all’estro offensivo di Paulius Sorokas e proprio l’ex sassarese è il perno della formazione teatina nei primi 10′ di gioco. La Npc parte bene però e con Sanguinetti tocca anche il +10 per concludere il primo quarto in vantaggio 23-17. Seconda frazione all’insegna di Pendarvis Williams, le sue scorribande scavano un mini solco a favore di Chieti che chiude la seconda frazione sul parziale di 26-18 con Rieti brava a rubare un paio di canestri in contropiede.

Nel terzo quarto e per tutto il secondo tempo Rieti è costretta a rinunciare anche a Pepper, Chieti ingrana la quinta e scappa via con Sorokas e Williams. Taylor, Stefanelli e Fumagalli interrompono un parziale importante dei padroni di casa che si impongono nel terzo periodo per 22-16.

Ultima frazione che si apre all’insegna ancora di Williams ma Rieti con 7 punti di Sperduto resta aggrappata al match per il 10-4 amarantoceleste nel quarto. Stefanelli con 3 triple di fila mette le ali a Rieti che vola 19-5 nel quarto ma la notizia più bella è sicuramente la difesa reatina che sale di tono. Sorokas e Sodero fermano la fuga reatina per il 10-21. Sanguinetti con un gioco da 4 fissa il punteggio sul 25-10 di fine ultima frazione per il punteggio finale complessivo che vede sorridere ai ragazzi di coach Rossi per 82-75.

 

CHIETI BASKET 1974 VS NPC RIETI PALLACANESTRO 75-82

Parziali: 17-23/26-18/22-16/10-25

Commenta