Nikola Akele: Con Cantù sarà una battaglia, dobbiamo essere pronti mentalmente

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Treviso scende in campo nel recupero contro Cantù

Dopo un altro weekend di stop a causa del Covid con il rinvio della gara con la Vanoli Cremona, la De’ Longhi Treviso Basket torna al Palaverde domani, mercoledì alle 18.00 per il recupero della quinta giornata di campionato contro l’Acqua S.Bernardo Cantù. Entrambe le squadre si trovano a quota 4 punti in classifica, con 2 vittorie, 3 sconfitte e 3 gare rinviate. Per quanto riguarda l’Acqua S.Bernardo Cantù, la formazione di coach Pancotto arriva da una sconfitta per 71-89 contro l’Olimpia Milano dopo uno stop di 3 weekend consecutivi per la positività al virus di diversi elementi del gruppo squadra. TVB, invece, potrà tornare al Palaverde dopo più di un mese d’assenza e anche Michal Sokolowski – reduce da un’ottima prova d’esordio nella vittoria dell’ultimo match giocato dalla De’ Longhi Treviso Basket a Bologna – potrà debuttare sul parquet di casa.

EX: l’ala di Cantù Andrea La Torre ha giocato con TVB nel 2016/17 in A2
MEDIA: diretta video in streaming su Eurosport Player (www.eurosportplayer.com) in abbonamento; diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 mhz e www.venetouno.it) e sulla pagina Facebook di Treviso Basket, dove verranno trasmesse anche le interviste post gara
ARBITRI: Martolini, Grigioni, Capotorto

DICHIARAZIONI
Le parole di Nicola Akele, ala di Treviso Basket, in vista della partita di mercoledì per il recupero della quinta giornata di campionato:
Sarà una partita importante perchè entrambe le squadre sono a 4 punti. Vogliamo prendere un po’ di ritmo dopo la bella vittoria contro la Fortitudo a Bologna. Inoltre, non avendo giocato domenica, abbiamo voglia di scendere in campo e in questo momento quando c’è la possibilità di giocare bisogna essere pronti perchè non si sa mai. Loro magari non saranno al 100% ma verranno qui super motivati perchè è sicuramente una partita importante anche per loro. Dobbiamo essere pronti mentalmente perchè sarà una battaglia, non sarà sicuramente una partita facile e dobbiamo avere lo stesso approccio che abbiamo avuto a Bologna. Se riusciremo a mantenere la stessa mentalità per tutti i 40 minuti, riusciremo a portarla a casa.

Fonte: Ufficio Stampa Treviso Basket.

Commenta