Nicola Brienza: Maye e Williams saranno i lunghi. Tra gli esterni non c’è una gerarchia predefinita

Nicola Brienza: Maye e Williams saranno i lunghi. Tra gli esterni non c’è una gerarchia predefinita

Le parole del coach di Trento: Dal punto di vista fisico il lavoro in palestra sta andando bene

Nicola Brienza, coach della Dolomiti Energia Trento, ha parlato di come proseguono gli allenamenti, anche in vista della Supercoppa.
Questo un estratto delle sue parole a L’Adige.

“Dal punto di vista fisico il lavoro in palestra sta andando bene. A brevissimo integreremo nel gruppo anche Browne e Williams, così che dalla prossima settimana potremo lavorare al completo. Intanto aspetteremo l’arrivo in Italia di Kelvin Martin” ha detto Brienza. “Trento ha un’identità che ormai è storica e fa parte del suo Dna, quindi abbiamo cercato dei giocatori che avessero sì importanti doti tecniche, ma che avessero dimostrato anche temperamento e grinta. Non che l’anno scorso queste caratteristiche ci mancassero ma forse certi giocatori, per postura e modo di stare in campo, non le facevano trasparire” ha continuato il coach che ha confermato che Maye e Williams saranno i lunghi. “I lunghi saranno Maye e Williams, mentre tra gli esterni non c’è una gerarchia predefinita: sono tutti giocatori che sanno accoppiarsi bene tra loro”.

Commenta