New Flying Balls Ozzano, confermato capitan Matteo Folli

New Flying Balls Ozzano, confermato capitan Matteo Folli

Con immenso piacere la Società informa che Matteo Folli sarà un giocatore dei New Flying Balls anche per la stagione 2022/2023

Con immenso piacere la Società informa che Matteo Folli sarà un giocatore dei New Flying Balls anche per la stagione 2022/2023. La guardia classe 1996 ha infatti rinnovato il proprio contratto, e si prepara dunque a partecipare al suo sesto campionato con la canotta griffata Sinermatic; il secondo con la fascia di capitano.

Folli, che ha tuttora il record di presenze della storia recente Flying con 164 partite disputate, è ormai una pedina fondamentale dello scacchiere a disposizione da coach Loperfido: “Ozzano la considero ormai casa mia” – afferma il capitano biancorosso felice del fresco rinnovo contrattuale. “Non ho mai preso in considerazione l’idea di andare da altre parti, nel momento in cui la dirigenza e il DS Matteo Candini hanno espresso la volontà di proseguire insieme non ci ho pensato un attimo, per me è stata una scelta facile”.

Pensando a quanto fatto lo scorso anno e quanto ci sarà da fare in questo per confermarsi su questi livelli, Folli non ha dubbi su quale sia la strada più giusta da seguire: “La forza dell’anno scorso è stato il gruppo, per cui una cosa importante per proseguire sul lavoro fatto sarà confermare il più possibile il team dell’ultimo campionato” – analizza il Capitano. “In aggiunta dobbiamo lavorare sodo in palestra e continuare a portare in campo le nostre idee e i nostri valori, magari con una maggiore attenzione in difesa. Penso che servirà questo per ottenere ottimi risultati e magari provare a lottare per quello che era il mio obiettivo personale lo scorso anno e che per poco non l’abbiamo raggiunto, ovvero i play-off.”

In conclusione, il capitano ozzanese, ha voluto lanciare un messaggio a tutto il pubblico biancorosso: “Giocare in casa davanti al nostro pubblico e al nostro tifo ci da una grande forza, e quest’anno è stato assolutamente evidente. Per cui spero che i nostri tifosi ci continueranno a seguire sempre, e sempre più numerosi al palazzetto, per divertirsi e magari gioire insieme a noi”.

Commenta