Nets, il ‘supporting cast’ si guadagna i complimenti di Nash, Harden e Durant

Nets sicuri del secondo seed ad Est con una vittoria stasera contro i Cleveland Cavs

Nel post-partita del successo dei Nets sui Bulls, sia Steve Nash che James Harden e Kevin Durant hanno speso parole di elogio per il contributo del supporting cast (16+12+3 per Bruce Brown, 19 con 5/6 da tre per Jeff Green, 8+8+3 stoppate per Nicolas Claxton, 8 con 4 rimbalzi e 5 assist per Mike James).

Nash: “I ragazzi devono essere sempre pronti a entrare in campo. In diverse partite ci hanno risollevato. Questa è la natura del basket. Non possono essere sempre le star a vincere le partite. A volte hai bisogno del contributo di un giocatore, a volte di tutto un gruppo…. Se hai una panchina forte, con un gruppo in grado di rendere con consistenza, diventi automaticamente una squadra migliore”

Harden: “Ci siamo incontrati tutti insieme circa una settimana fa, volevo che sapessero quanto io li ritenga importanti nel nostro percorso. Ognuno di loro può essere decisivo per vincere una partita. Che sia con un tiro, un rimbalzo o una giocata difensiva, sono tutti molto importanti per la squadra….Farò la mia parte nel rendere il loro lavoro più facile in attacco, ma tutti dobbiamo fare la nostra parte in difesa, essere sulla stessa lunghezza d’onda e pensare anche ai piccoli dettagli. Da quel giorno sta andando tutto alla grande “.

Durant: “La second unit è stata fondamentale. L’allenatore dà loro la fiducia per giocare a ritmo serrato, hanno cambiato il ritmo per noi, hanno difeso bene e aumentato il nostro vantaggio. Continueremo ad avere bisogno di questo tipo di contributo”.

Commenta