Giannis e i Milwaukee Bucks da leggenda: sono loro i campioni NBA

I Milwaukee Bucks sono campioni NBA

I Milwaukee Bucks sono campioni NBA. Come i Celtics, i Blazers, gli Heat e i Cavs prima di loro, la squadra di Giannis Antetokounmpo rimonta i Suns da 0-2 e la chiude in gara-6. In casa. 105-98 il finale.

Lo aveva detto, 7 anni fa: «Non lascerò mai Milwaukee senza vincere un titolo». E Giannis regala una gara-6 devastante, 50 punti come solo Bob Petit in una sfida decisiva per il titolo (era il 1958…), ma ci mette anche 14 rimbalzi, 17/19 ai liberi, 5 stoppate. Il tutto, girando la gara nel terzo quarto. I colpi finali sono di Khris Middleton, 17 punti con 5 rimbalzi, 5 assist, 4 rubate. 17 per Portis dalla panchina.

Chris Paul lascia il campo a testa bassa. I Suns segnano 31 punti nel secondo quarto, ma poi devono sempre inseguire. 26 per lui con 5 assist, 19 per Devin Booker con 8/22 dal campo. 16 per Crowder con 13 rimbalzi.

Commenta