Nash: Abbiamo svolto un incredibile lavoro per avere l’opportunità di giocarci tutto in gara 7

Photo: Matteo Marchi
Photo: Matteo Marchi

Entrambe le serie ad Est finiranno in 7 partite, stanotte la sfida decisiva tra Brooklyn e Milwaukee

Steve Nash parla con i media prima di gara 7 tra i suoi Brooklyn Nets e i Milwaukee Bucks.
“Ci è successo veramente di tutto quest’anno….Non è di certo questo il modo in cui immaginavamo la nostra corsa ai playoff: perdere Kyrie, avere James e Jeff Green a mezzo servizio…. Ma siamo ancora qui. Siamo ancora vivi, nonostante tutto quello che ci è successo. Abbiamo la sensazione di aver svolto un incredibile lavoro per avere l’opportunità di giocarci tutto in gara 7 davanti ai nostri tifosi. Questo è il mazzo di carte che abbiamo. Risolveremo quanti più problemi possibile e cercheremo di dare il massimo e goderci l’opportunità, come abbiamo fatto tutto l’anno. Abbiamo trovato il modo di perseverare e di darci un’opportunità quando non sembrava possibile. Il gruppo sta bene, siamo tutti eccitati per l’opportunità che abbiamo. Ci sentiamo entusiasti di scendere in campo e giocare davanti ai nostri fan in una partita decisiva”.

Sulle condizioni di James Harden.
“In gara 6 ha fatto alcune cose, certamente rimbalzi, assist, palle rubate, il massimo per quelle che erano le sue possibilità. Ma è dura, è davvero limitato nei movimenti e non può fare molte cose che è abituato a fare. Sono contento che abbia evitato nuove battute d’arresto….Ma è una posizione difficile per James essere là fuori a fare del suo meglio, cercando di aiutare questa squadra senza essere in grado di muoversi come farebbe normalmente”.

Fonte: NBA.com.

Commenta