Nando Marino: Chiudere il cerchio con un play, l’ala forte e uno straniero dalla panchina

Nando Marino: Chiudere il cerchio con un play, l’ala forte e uno straniero dalla panchina

Il presidente della Happy Casa Brindisi Nando Marino fa il punto della situazione sulla Gazzetta di Brindisi

Il presidente della Happy Casa Brindisi Nando Marino fa il punto della situazione sulla Gazzetta di Brindisi: «Le premesse sono ottime, adesso dobbiamo chiudere il cerchio con un play, l’ala forte e uno straniero che parta dalla panchina e possa cambiare inerzia alle partite, cosa che ci è mancata molto l’anno scorso. Siamo contenti ma non troppo soddisfatti, lo saremo a fine mercato se raggiungeremo tutti gli obiettivi preposti come fatto fino ad oggi. Ciò che ci ha fatto piacere sono state le parole di alcuni procuratori che hanno convito i propri assistiti di accettare il progetto Brindisi tenendo a mente gli alti profili che abbiamo potuto lanciare anche in Eurolega negli ultimi anni. È una storia importante che dobbiamo cercare di aggiornare di anno in anno».

Commenta