Myles Turner non riesce ad evitare la seconda sconfitta in volata ai Pacers: Non possiamo abbatterci

Photo: FIBA
Photo: FIBA

Pacers stanotte in back to back contro gli Heat

Gli Indiana Pacers hanno perso le sfide giocate contro Hornets e Wizards solo nella volata finale.

La scorsa notte a Washington il team di coach Carlisle non è riuscito a prevalere nonostante il career-high di Myles Turner, autore di 40 punti (15/22 FG, 5/8 FT) con 10 rimbalzi e 3 stoppate.

Il big man da Texas ha sfogato la sua frustrazione per i due risultati negativi, ma allo stesso tempo ha lanciato un messaggio positivo ai compagni in vista della partita di stanotte contro gli Heat.

“Sappiamo bene che possono succedere cose del genere, ma dobbiamo guardare avanti. Recupereremo le energie e saremo pronti a giocare di nuovo. Non possiamo abbatterci”.

Dello stesso avviso Domantas Sabonis, ieri autore di 28 punti con 9 rimbalzi e 7 assist: ““Fa decisamente schifo, perdere così di nuovo fa male. Giocare così tanti minuti, perdendo di un punto ai supplementari… Ma dobbiamo guardare i lati positivi, abbiamo fatto molte cose buone. Domani è un’altra battaglia. Dobbiamo solo lasciarci alle spalle questa sensazione”.

Commenta