Luka Doncic sull’espulsione di Marcus Morris: Giocata pessima

Morris è stato espulso per un brutto fallo su Doncic: Gli arbitri dovevano fare quella chiamata.

Così Luka Doncic ha commentato il fallo che ha portato all’espulsione di Marcus Morris in Gara 6 della serie tra Mavs e Clippers.

“E’ stata una giocata pessima. Cosa posso dire?” Ha detto lo sloveno. “E’ la seconda partita in fila che fa una cosa del genere. Spero proprio che la prima volta non lo abbia fatto di proposito, ma poi guardando il fallo che mi ha fatto oggi, beh, sapete cosa penso” ha continuato Doncic. “Non voglio avere a che fare con certi giocatori”.

Marcus Morris ha ammesso di aver commesso un fallo duro.

“Gli arbitri dovevano fare quella chiamata. Nella serie ci sono stati tanti momenti con falli duri. Non voglio però che la gente confonda il giocare a pallacanestro, anche duramente, con la volontà di fare male a qualcuno” ha detto l’ala dei Clippers. “Penso che Tim Hardaway abbia fatto un duro fallo su Paul George ma nessuno ha detto niente” ha continuato Morris che ha parlato di Doncic. “E’ giovane, sarà il simbolo della NBA. So come funziona questa lega. Sono un adulto. Come ho già detto, non volevo salire sulla sua caviglia. La gente può dire quello che vuole su Twitter. Io continuino a giocare e sono felice che la mia squadra sia al secondo turno”.

Commenta