Monty Williams festeggia il career high di Mikal Bridges: Dobbiamo chiamarlo Every Day…

L'ex Villanova, alla sua terza annata tra i Pro, sta producendo 13.1 punti, 5.6 rimbalzi e 1.3 stoppate di media

Mikal Bridges protagonista nella vittoria dei Phoenix Suns sul difficile campo degli Indiana Pacers.

L’esterno ex Villanova ha realizzato 34 punti, tirando 6/10 da due, 6/8 da tre e 4/4 ai liberi.

Dopo la partita, coach Monty Williams ha esaltato la sua prestazione: “Il suo soprannome dovrebbe essere Every Day perché Mikal è lo stesso ragazzo ogni singolo giorno… Ha sempre un ottimo atteggiamento, lavora molto duramente, tratta tutti con un rispetto quasi irreale, eppure va in campo e gioca come se fosse un giocatore di football… Adoro il suo equilibrio e adoro vedere emergere ragazzi che lavorano sodo come lui

Mikal è un po’ il fiore all’occhiello per il nostro programma di sviluppo dei giocatori e sono solo felice del suo rendimento su entrambi i lati del campo. Anche quando non ferma il suo avversario, sai che ti darà comunque il massimo del suo impegno. Questo è ciò su cui si basa il nostro team. Lottiamo ogni sera e cerchiamo di difendere e di passarci la palla”.

L’ex Villanova, alla sua terza annata tra i Pro, sta producendo 15.2 punti, 5.4 rimbalzi e 1.3 stoppate di media, tirando con il 49% dal campo, il 46%  dalla lunga distanza e l’88% dalla lunetta.

Commenta