Minnesota, Malik Beasley arrestato per possesso di marijuana e detenzione di oggetti rubati

Il giocatore dei Timberwolves è attualmente detenuto in attesa di una prima udienza.

Caso in casa Minnesota Timberwolves: l’esterno Malik Beasley, arrivato a stagione in corso dai Denver Nuggets, è stato arrestato e si trova attualmente detenuto per possesso di marijuana e detenzione di oggetti rubati, riporta The Athletic.

Beasley, che a fine stagione sarà un restricted free agent, si troverebbe attualmente detenuto in attesa di una prima udienza per eventualmente convalidare l’arresto.

Fonte: The Athletic.

Commenta