Milano si riscatta e piega la resistenza Greca, Panathinaikos domato al Forum 96-87

Milano si riscatta e piega la resistenza Greca, Panathinaikos domato al Forum 96-87

Vittoria numero 10 in Eurolega e Greci raggiunti in classifica, Rodriguez e Sykes risollevano l'Olimpia e confezionano il successo sulla squadra di Atene

L’Olimpia Milano ospita in EuroLeague i Greci del Panathinaikos, record 10-7 in classifica.

Tripla e canestro post rubata per gli ospiti, Jimmer Fredette firma il 8-2 iniziale con cui parte la sfida. Con la stazza ed i punti dei lunghi l’Olimpia resta a contatto, Tarczewski commette il secondo fallo personale e dall’altra parte Papagiannis impegna decisamente la difesa sotto il tabellone. Calathes smazza assist, Rodriguez è propositivo e Roll dall’arco regala il primo vantaggio, 13-12 a tabellone. Moraschini entra bene nel match, idem Thomas ed è +1 per l’AX dopo dieci minuti di gioco.
L’ex Brindisi è indemoniato: altra bomba e schiacciata sulla linea di fondo per il 24-18, con Gudaitis e Biligha a dare una mano e stoppare in difesa. Sykes risponde a Rice, Fredette ed il Chacho tornano a segnare e Riccardo Moraschini costruisce il +7, con doppia cifra personale raggiunta. Roll realizza il 33-25 di metà secondo quarto, i Greci si aggrappano a Wiley ma Micov prima e Rodriguez poi brillano sul parquet: ottimo finale e 44-34 all’intervallo.

Il play Spagnolo inaugura positivamente il terzo periodo ma Milano accumula un paio di perse in attacco, permettendo agli avversari di rientrare a due possessi di svantaggio con le giocate di Calathes. Il professore Serbo va a segno con la terza tripla, Messina deve registrare il terzo fallo di entrambi i suoi centri ma Biligha risponde presente: giocata da tre punti e 52-43 lo score al minuto 24. Fredette accumula punti, Rodriguez si carica la squadra sulle spalle con due bombe in fila ma gli uomini di Atene non demordono, in scia nonostante l’ottimo lavoro a rimbalzo d’attacco dei bianco-rossi, con Brooks e Sykes preziosi a scrivere la nuova doppia cifra di margine. L’ultimo arrivo in casa Olimpia è decisivo anche in difesa: stoppata a Fredette, l’ex NBA si innervosisce ed il tecnico a lui fischiato lancia la squadra di casa sul +16, 73-57 ad un quarto dal termine.
Keifer Sykes è sempre più caldo, Mitoglou ci prova ma Milano non sbaglia un colpo, 80-65 con Micov a segno e Greci a perder palla due volte. Rodriguez da lontanissimo risponde ad i canestri di Thomas, Fredette prova a riaccendere la serata con la giocata da 4 punti ma l’AX è attenta, 88-74 entrando negli ultimi tre minuti della contesa. Gudaitis viene cavalcato con successo, Fredette non si arrende e con un 10-0 la squadra di Pitino spaventa il coach ex Spurs, necessario timeout in campo con poco più di un minuto da giocare. Milano riesce ad amministrare, con qualche brivido, il vantaggio: i liberi sigillano il successo, l’Armani si rilancia e con una prestazione solida e di squadra batte il Panathinaikos 96-87 per la decima vittoria in EuroLeague.

[pb-game id=”421078″]

Commenta