Milano va di fretta. Chiude la serie con Reggio e vola in semifinale

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Reggio Emilia chiude la stagione con gli applausi del proprio pubblico

Milano mette a segno il punto del 3-0 nella serie  e vola in semifinale scudetto, battendo 59-89 Reggio Emilia.

Bastano una ventina di secondi e 5 punti in fila della Unahotels per convincere Messina che i suoi giocatori non stavano interpretando col giusto atteggiamento la partita che li può portare in semifinale scudetto. Ma al netto di quello che può anche essere stato un solo momento, la partita dei milanesi è una cavalcata, costante e inesorabile fino al primo massimo vantaggio di 18 punti, poi fino al più trenta della ripresa. Devon Hall, 11 nei primi 20’, è il primo che indica la strada, ma gli altri seguono senza sollecitazioni, in particolare Shields, 8 punti nei suoi primi 11 minuti. Reggio ci tiene a chiudere bene la stagione davanti al proprio pubblico, almeno provando a lottare fino alla fine, ma la sensazione è che Milano sia davvero irraggiungibile per taglia e talento alla peraltro incerottata Unahotels. Il finale dice 58-89 per Milano, con 16 di Bentil e 13 di Shields. Per Reggio 12 di Strautins e Cinciarini.

Commenta