Micic: La NBA? Il tanto tempo trascorso non fa che aumentare le mie aspettative

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

L'asso serbo si dice fiducioso sul suo approdo in NBA

Vasilije Micic, playmaker e star dell’Anadolu Efes, non ha intenzione di rinunciare al sogno di mettersi alla prova in NBA.

L’asso serbo di recente ne ha parlato con Walla Sport.

“So di essere più che pronto ad andarci, e voglio farlo… Questa è la mia ambizione. Finora si è trattato di dettagli, e il tanto tempo trascorso non fa che aumentare le mie aspettative. Sto dimostrando di saper giocare al livello necessario, ma per andare in NBA serve anche un accordo che soddisfi entrambe le parti….Non credo che mettano in dubbio il mio valore, ma forse non sono sicuri che io sia pronto ad accettare un determinato ruolo. Non mi aspetto promesse di status o minuti, ma solo che si fidino di me. Credo che questa volta le cose stiano andando finalmente nella direzione giusta”.

Come noto, i diritti NBA sul giocatore appartengono agli Oklahoma City Thunder.

Micic in Euroleague sta viaggiando con medie di 17.6 punti e 6.6 assist a partita.

Grazie al ritorno in campo di Shane Larkin, il serbo non sarà costretto a fare pentole e coperchi per il team di Ataman.

“Ora posso finalmente dirlo, per me è molto più facile e mi sento molto più a mio agio quando Shane è in campo. Sì, è stata dura per me senza di lui. In qualche modo, quando c’è lui, indipendentemente dall’andamento della stagione, so che alla fine troveremo un modo per giocare al meglio”.

 

Commenta