Michele Ruzzier: Resto a Cremona, meglio così. Ieri sono uscito a correre un po’

Michele Ruzzier: Resto a Cremona, meglio così. Ieri sono uscito a correre un po’

Il play della Vanoli Cremona Michele Ruzzier: Dopo una settimana di clausura sono uscito a correre un po'. Resto qui per non mettere a rischio altre persone

Il play della Vanoli Cremona Michele Ruzzier in questo momento delicato su Il Piccolo.

SULLE CONDIZIONI DI ALDO VANOLI

«Gli ho mandato un messaggio ieri mattina per sapere come stava. L’ho sentito tranquillo e mi ha fatto piacere. Sta aspettando l’esito del tampone, ma qui a Cremona sappiamo bene di cosa si tratta»

SUL RESTARE A CREMONA

«Ho pensato ad andarmene, ma alla fine è meglio restare qui. Sto bene, per fortuna, ma a casa oltre ai miei genitori ho anche i nonni quindi, pensando a loro, meglio non rischiare nulla»

SULLE SUE GIORNATE

«Dopo una settimana di clausura ieri sono uscito a correre un po’. Dopo mezzora ero veramente stanco, due settimane di completa inattività si fanno sentire»

Commenta