Michael Porter jr: “Il medico dei Clippers pensava che non avrei mai più giocato a basket”

Il rookie dei Nuggets svela un retroscena relativo al draft 2018.

Alla vigilia della serie tra Denver e Los Angeles Clippers, il rookie dei Nuggets Michael Porter jr ha svelato un retroscena relativo al draft 2018 e a quando LA lo ‘passò’ nonostante in possesso delle due scelte immediatamente precedenti alla pick usata da Denver per sceglierlo.

“Fu il loro medico a scrivere il report su di me. Penso che abbia scritto qualcosa in cui riportava che pensava che non avrei mai più giocato a basket, quindi non mi hanno scelto per questo motivo”, ha detto Porter. I Clippers scelsero Shai Gilgeous Alexander con la numero 12 -giocatore poi ceduto ai Thunder in cambio di Paul George- e Jerome Robinson con la 13esima scelta.

Fonte: ESPN.

Commenta