Miami resiste alla rimonta dei Celtics ed espugna il TD Garden con super Adebayo

103-109 il finale in favore degli Heat, che si portano avanti 2-1 nella serie

I Miami Heat si impongono sui Boston Celtics in gara 3 di finale della Eastern Conference e salgono a 2-1 nella serie.

Gli uomini di Spoelstra controllano la partita fin dal primo quarto, toccano anche il +26 ma i padroni di casa nell’ultimo periodo tornano a -1 con una sfuriata di Jaylen Brown. Miami però riesce a respingere gli ultimi assalti e si impone 103-109.

Dominante Adebayo, autore di 31 punti con 10 rimbalzi, 6 assist e 4 rubate con un ottimo 15/22 dal campo. Bene anche Tucker (17+7+3 rubate) e Strus (16+4+2 assist), Lowry stringe i denti e produce 11 punti con 6 assist e 4 rubate. Butler non ha giocato il secondo tempo per via di una infiammazione al ginocchio.

Boston paga le ben 23 palle perse e la serata no di Jayson Tatum (10+6+4 assist ma 3/14 al tiro e 6 TO), coach Udoka può consolarsi con le prove di Brown (40+9 rimbalzi, 11/11 da due, 3/9 da tre, 9/12 FT) e Horford (20+14+3 assist e 3 stoppate).

Commenta