Miami Heat travolti nella notte dal “caso” Meyers Leonard: il giocatore è sospeso

Miami Heat travolti nella notte dal “caso” Meyers Leonard: il giocatore è sospeso

Miami Heat travolti nella notte dal “caso” Meyers Leonard, chiusosi con la sospensione a tempo indeterminato del giocatore

Miami Heat travolti nella notte dal “caso” Meyers Leonard, chiusosi con la sospensione a tempo indeterminato del giocatore.

A prendere per primo la parola è stato il portavoce dell’NBA Mike Bass in merito a presunte frasi anti-semite di Meyers durante una video game stream: «Abbiamo appena appreso del video e stiamo raccogliendo informazioni in merito. L’NBA condanna inequivocabilmente ogni forma di incitamento all’odio».

Alcune ore dopo, lo stesso Meyers ha preso la parola ammettendo le sue responsabilità e scusandosi dell’accaduto.

Due ore dopo i Miami Heat hanno sospeso a tempo indeterminato il giocatore in piena collaborazione con la lega.

Queste le frasi pronunciate dal giocatore: “F—ing cowards; don’t f—ing snipe me, you f—ing k— b—-.”

Commenta