Messaggero Veneto: Sette o più atleti positivi? Nei playoff di A2 e B sarà 0-20 a tavolino

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Il dt di Apu Old Wild West Udine Alberto Martellossi: Siamo tutti abbastanza sconcertati

Il Messaggero Veneto riporta di una delibera della FIP secondo cui: «nei campionati nazionali dilettantistici di A2 e B maschile, come per la A1 e la A2 femminile, in caso di indisponibilità di una società a disputare una gara per motivi inerenti il protocollo sanitario Fip (sette o più atleti positivi al Covid) o per decisione dell’Asl competente, la stessa sarà dichiarata rinunciataria e l’avversaria otterrà la vittoria a tavolino».

Così il dt di Apu Old Wild West Udine Alberto Martellossi: «Ho sentito molti colleghi e siamo tutti abbastanza sconcertati. In primis perché non siamo nemmeno stati interpellati, in secondo luogo perché una delibera del 26 marzo è stata comunicata soltanto adesso. Non abbiamo nemmeno potuto confrontarci sul tema».

Nel comunicato della FIP del 26 marzo, riguardando il Consiglio Federale tenuto in videoconferenza, non sono citate decisioni di questo genere.

Commenta