Mauro Ferrari: La Germani Brescia senza pubblico non gioca

Mauro Ferrari: La Germani Brescia senza pubblico non gioca

Le parole del neo proprietario di Brescia: Impegniamo tempo e denaro. Se le regole non cambiano, noi non giochiamo. La Germani non la guardiamo in televisione

Mauro Ferrari, nuovo proprietario della Pallacanestro Brescia, ha detto chiaramente che la formazione lombarda non inizierà il campionato se non sarà permesso al pubblico di assistere alle partite.

Queste le sue parole a Brescia Oggi.

“Aldilà dei costi legati ai controlli anti­Covid ­10.000 euro al mese circa ­ c’è un aspetto che non posso assolutamente accettare: le porte chiuse. Il basket senza pubblico non si può fare: porterò questo messaggio all’assemblea di Lega di domani. La Germani senza pubblico non gioca. Se a ottobre la situazione generale dovesse cambiare, cambierò anch’io la mia posizione” ha detto Ferrari. “La Germani sta facendo con tutti gli sponsor dei sacrifici: tutto quello che facciamo lo facciamo per la passione dei tifosi e delle famiglie. Impegniamo tempo e denaro. Se le regole non cambiano, noi non giochiamo. La Germani non la guardiamo in televisione”.

Commenta