Matteo Tambone: Ognuno si assuma le sue responsabilità

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Matteo Tambone, esterno della Carpegna Prosciutto Pesaro, protagonista su il Carlino

Matteo Tambone, esterno della Carpegna Prosciutto Pesaro, protagonista su il Carlino in una fase delicata per la sua squadra.

«Sinceramente anche al torneo di Brindisi non è che avessimo fatto delle belle figure: le cose non stanno girando perché ci sono ancora tanti aspetti da sistemare».

E sulle parole di Petrovic: «Non ho ancora parlato con loro (Caio e Demetrio, ndr). Di sicuro per un giocatore non è bello leggere cose del genere da parte del tuo coach, ma ognuno deve assumersi le proprie responsabilità. Lamentarsi con gli altri perché la palla non ti arriva non è mai stato il mio stile. Ognuno si faccia un esame di coscienza e magari le parole di Aza, anche se fanno male, potranno essere di sprone».

Commenta