Matt Brase: Pensare fuori dagli schemi per crescere

Matt Brase: Pensare fuori dagli schemi per crescere

Matt Brase, coach della sorpresa Openjobmetis Varese, si racconta a La Prealpina

Matt Brase, coach della sorpresa Openjobmetis Varese, si racconta a La Prealpina: «Avevo una buona situazione a Portland, ma quando ho parlato con Luis Scola e Mike Arcieri mi hanno prospettato la possibilità di tornare a praticare lo stesso basket di quando ero a Houston ed ai Rio Grande Valley Vipers. Più ci parlavo e mi convincevo: ho lavorato come assistente NBA per diverse stagioni, l’opportunità di tornare capo allenatore e lavorare e giocare nella maniera che preferisco era ghiotta. Ho perso qualche notte di sonno, però ritengo che confrontarsi con le sfide fuori dalla propria comfort zone e pensare fuori dagli schemi sia il modo per provare a crescere».

Commenta