Marshall Glickman: “Inevitabile” aumentare numero squadre Eurolega

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Il CEO di Euroleague parla anche della possibilità di introdurre le conference per tenere "bloccato" il numero di partite

Nel corso di un’intervista con Joe Arlauckas per il podcast “The Crossover”, il CEO di Euroleague Marshall Glickman ha aperto espressamente alla possibilità di aumentare le squadre di Eurolega, sottolineando come vi siano richieste da “otto, dieci” mercati che attualmente non hanno squadre nella competizione.

“Penso sia inevitabile aumentare il numero delle squadre, ma non ci saranno più spazi di calendario. Oggi abbiamo un format eccellente, ma per aumentare dobbiamo implementare le conference. In questo scenario, magari le squadre giocheranno in casa/trasferta contro avversarie di conference e in casa o trasferta (ad anni alterni) contro quelle dell’altra conference. Penso che andremo in questa direzione”, ha detto Glickman.

Commenta