Mario Ghiacci: Basket senza pubblico non è sostenibile. E’ una cosa che mi terrorizza

Mario Ghiacci: Basket senza pubblico non è sostenibile. E’ una cosa che mi terrorizza

Le parole del presidente di Trieste: E' come giocare a carte sul computer

Mario Ghiacci, presidente della Pallacanestro Trieste, ha parlato a Il Messaggero Veneto.

Questo un estratto delle sue parole.

“Il punto interrogativo più grosso è proprio la ripartenza, al momento non abbiamo nemmeno l’idea di cosa succederà. Si parla di palasport aperti per un terzo della capienza, di mascherine e di termo scanner. Io so che il pubblico porta il 30­35% degli introiti e così è difficile programmare. Ciò non significa che non lo stiamo facendo. Vogliamo ripartire da certezze e non da speranze. Un basket senza pubblico non è sostenibile. E’ una cosa che mi terrorizza. Non la concepisco, è come giocare a carte sul computer”.

Commenta