Mansutti si conferma al fianco di Pallacanestro Cantù

Mansutti si conferma al fianco di Pallacanestro Cantù

È con grande piacere che Pallacanestro Cantù e Mansutti S.p.A. comunicano la prosecuzione della loro partnership.

È con grande piacere che Pallacanestro Cantù e Mansutti S.p.A. comunicano la prosecuzione della loro partnership. Il broker di assicurazione, infatti, ha confermato il supporto al club biancoblù anche per la prossima stagione sportiva. Mansutti S.p.A. figurerà dunque come silver sponsor per l’annata 2020-2021.

 

IL PARTNER

Mansutti, che è entrata a far parte della famiglia dei partner biancoblù lo scorso novembre, è il primo player italiano indipendente nel mondo della intermediazione e consulenza assicurativa. È, inoltre, l’unico broker in classifica nazionale GREAT PLACE TO WORK. Con radici fin dal 1925 e investimenti in corporate social responsability attraverso la Fondazione Mansutti, l’azienda punta sulla innovazione investendo in startup di settore: nel 2019 ha aperto il MIC, Mansutti Innovation Center, che vede al suo interno le startup YOLO (dove Mansutti è tra i principali azionisti), Wefox (Insurtech europea della quale Mansutti è partner esclusivo per l’Italia e valutata “Unicorn” nel 2020), Luna Labs (che si occupa di programmazione di piattaforme assicurative) e WIN (la principale piattaforma assicurativa hi-tech a fornire soluzioni wholesale a broker nel segmento delle piccole e medie imprese e della quale Mansutti è main investor). L’innovazione nasce molti anni fa e si è sviluppata attraverso decine di soluzioni digitali. L’ultima nata è Upgrape (www.upgrape.com) innovativa piattaforma dinamica che offre prodotti assicurativi unici, in modalità subscription, con pagamenti mensili e nessun vincolo di durata, premiata come miglior progetto 2018 e 2019.

 

Il commento di Matteo Bevilacqua, amministratore delegato di Mansutti S.p.A.: «Non era possibile rimanere insensibili all’entusiasmo e alla passione che si respira all’interno del mondo Pallacanestro Cantù. Siamo felici di poter contribuire al progetto di rilancio della squadra e di poter essere vicini ai tifosi con varie iniziative che vedranno la luce nelle prossime settimane».

 

Le considerazioni di Andrea Mauri, amministratore delegato di Pallacanestro Cantù: «Se a novembre dell’anno scorso eravamo onorati di accogliere un nome importante come Mansutti nella nostra famiglia di partner, ora, dopo questa conferma, siamo ancora più felici e soddisfatti. Proseguire il percorso iniziato sta a significare che il nostro rapporto si nutre di rispetto e fiducia reciproca. Ringrazio dunque il dottor Tomaso Mansutti e il dottor Matteo Bevilacqua per la loro scelta e sono certo che da questa collaborazione sapremo trarre entrambi notevoli occasioni di gratificazione».

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù.

Commenta