Mannion: Sarò l’ombra di Curry, cercherò di imparare il più possibile…

Mannion non vede l'ora di iniziare la sua avventura in NBA

Nico Mannion è ospite di un podcast in cui parla della prossima stagione e del modo in cui potrà contribuire alla causa dei Golden State Warriors, il team che lo ha scelto al N.48 nel Draft NBA 2020.

“Potrò aiutare con il mio IQ, so di non aver tirato bene al college dal punto di vista delle percentuali, ma di recente ho aggiustato alcuni particolari nel mio tiro, e ora va molto meglio…”

“Arrivo in un team dove il coach era un point guard, e giocherò con Stephen Curry, uno dei migliori di sempre nel ruolo. Poter imparare da loro sarà importantissimo per me. Sarò l’ombra di Curry, per vedere come lavora, seguire le sue abitudini, per imparare il più possibile….Arrivo in una grande organizzazione, con una grande cultura e tanti All-Star. Sono davvero entusiasta di iniziare a lavorare sodo e competere. Sento di poter contribuire molto anche quest’anno come rookie, lo dico perchè ho molta fiducia in me stesso. Sono davvero entusiasta”.

Commenta