Mancinelli segue gli azzurri da Gardaland: Abbiamo tutte le carte in regola per arrivare a medaglia

Mancinelli segue gli azzurri da Gardaland: Abbiamo tutte le carte in regola per arrivare a medaglia

Mancinelli sta trascorrendo il weekend a Gardaland insieme alla moglie Lorenza Guerra Seràgnoli, al figlio Massimo e al fratello Carlo con la moglie Alessandra e i figli Stefano e Lorenzo.

All’interno di un lungo weekend di svago e divertimento in famiglia, a Gardaland, Stefano Mancinelli non poteva mancare di vedere la partita Germania-Italia stamattina e rilasciare alcuni commenti.

 

Un commento sulla partita Germania Italia disputatasi questa mattina.

Un grande esordio, sono contento perché partire bene fa bene al morale, i ragazzi si caricano, quindi cosa positivissima, siamo partiti sotto ma poi l’abbiamo recuperata, quindi ottimo.

 

Come vedi la squadra italiana di basket maschile alle Olimpiadi dopo 17 anni di assenza?

La vedo molto unita, un bel gruppo, ragazzi carichi tutti molto giovani a parte qualcuno, importante l’esperienza di Gallinari, quella di Fontecchio e Polonara – che anche se non sono vecchi hanno esperienza di Eurolega – quella di Ricci… tutta gente che ha voglia di fare e secondo me possono fare anche bene

 

 

Dove pensi possa arrivare nella competizione?

Non so dove possono arrivare, dipende secondo me da loro, però hanno tutte le carte in regola per arrivare a medaglia, speriamo! Però l’importante è fare una bella Olimpiade poi molte volte in queste competizioni ci vuole anche un pizzico di fortuna.

 

Secondo te chi è l’avversario più temibile alle olimpiadi?

Ovviamente ci sono gli Stati Uniti che sono sempre gli Stati Uniti… e poi c’è l’Argentina … Anche le squadre che sono con l’Italia – l’Australia e la Nigeria – hanno fatto un grandissimo pre-olimpico. L’Australia è fortissima, ha tanti giocatori in MBA, la Nigeria ne ha 10 in MBA, ogni squadra ha la sua forza, sicuramente se abbassiamo la guardia possiamo perdere con tutti però se giochiamo come l’Italia sa giocare, possiamo arrivare lontano

 

 

Stefano Mancinelli sta trascorrendo il weekend a Gardaland insieme alla moglie Lorenza Guerra Seràgnoli, al figlio Massimo e al fratello Carlo con la moglie Alessandra e i figli Stefano e Lorenzo.

 

Durante queste calde giornate estive,  il gruppo ha trovato refrigerio a LEGOLAND® Water Park Gardaland – primo parco acquatico interamente tematizzato LEGO® d’Europa – dove si sono divertiti tra scivoli colorati, giochi d’acqua e costruzioni a tema LEGO. Imperdibile anche una visita alla Miniland, l’area nella quale sono stati riprodotti in scala con i mitici mattoncini LEGO i monumenti e i simboli italiani più iconici, dal Duomo di Milano al Colosseo passando per il Campanile di San Marco.

 

Ma Stefano Mancinelli, insieme alla sua famiglia e a quella del fratello Carlo, si è anche divertito sulle attrazioni di Gardaland Park soprattutto su quelle acquatiche come Colorado Boat e Jungle Rapids.

Fonte: Media Relations & Digital PR.

Commenta