Malone: Le parole di Michael Porter? Non mettiamo museruole ai nostri giocatori

Malone: Le parole di Michael Porter? Non mettiamo museruole ai nostri giocatori

Il coach dei Denver Nuggets Michael Malone ha commentato le parole di Michael Porter Jr.: So che la dirigenza ha parlato con lui. Nessuna distrazione per la squadra

Durante una conferenza su Zoom con la stampa, il coach dei Denver Nuggets Michael Malone ha commentato le parole di Michael Porter Jr. e la sua teoria sulla pandemia di Covid-19 utilizzata per controllare la popolazione.

«Non sono un poliziotto – le parole del coach – non vado dai nostri giocatori a imporre cosa dire e cosa non dire. Quel che chiederei è solo la massima sensibilità sulla situazione nel paese, e nel mondo, in merito al Coronavirus».

«Michael Porter e ogni altro giocatore del nostro roster hanno il diritto ad avere un’opinione ed esprimerla, e rispetterò tutto questo a meno che non diventi una distrazione. Le sue parole, al momento, non sono diventate affatto una distrazione per lui e per i compagni».

Poi la rivelazione: «So che Tim Connelly (president of the basketball operation del club, ndr) ha parlato con il giocatore a proposito di questo ben prima che ne venissi a conoscenza. Anche questa volta, non metteremo la museruola a nessuno».

Fonte: espn.com.

Commenta