Ludwigsburg e Crailsheim on fire, Bayern regola Bamberg, Oldenburg beffa Ulm

Sempre al comando Ludwigsburg e Crailsheim, Bayern insegue con una gara in meno, Oldenburg beffa Ulm

Ludwigsburg e Crailsheim non sbagliano, Bayern (con una gara in meno) sempre incollato alle battistrada battendo Bamberg, Ulm cade in casa nel big match con Oldenburg, primo successo per Giessen.

MHP RIESEN LUDWIGSBURG VS OLIVER WURZBURG 87-72
Prosegue la corsa in vetta di Ludwigsburg che regola Wurzburg. Partenza razzo dei padroni di casa che scappano via grazie alla super prestazione di Jaleen Smith (22 con 11 rimbalzi e 8 assist), rientrano in partita gli ospiti con Cameron Hunt (15 punti) il finale è ancora tutto degli uomini di coach John Patrick trascinati dall’ex canturino Tremmell Darden ( 13 alla sirena).

RASTA VECHTA VS HAKRO MERLINS CRAILSHEIM 81-98
Altra gara da sballo per i Merlins che appaiano Ludwigsburg passando con autorità a Vechta. Straripa Crailsheim dopo la pausa lunga ospiti trascinato da Troy Bell-Haynes (23 con 7 rimbalzi e 5 assist), ottimo impatto per Elias Lasisi (19 con 6/7 da dal campo) tra gli ospiti, l’ex varesino Jean Salumu (22 punti) non riesce ad evitare la nona sconfitta ai padroni di casa.

BAYERN MONACO VS BROSE BAMBERG 84-70
Torna al successo il Bayern che, con una gara in meno, tallona le battistrada domando Bamberg. Gara controllata nella ripresa dagli uomini di coach Andrea Trinchieri che alzano il muro difensivo, l’ex reggiano Jalen Reynolds (17 con 7/7 dal campo) l’MVP tra i bavaresi, David Kravish (13 con 9 rimbalzi) l’unico in doppia cifra tra gli eurorivali della Fortitudo Bologna.

HAMBURG TOWERS VS CHEMNITZ NINERS 75-95
Clamoroso tonfo interno per Amburgo che crolla contro i Niners. Gara perfetta per Chemnitz che chiude con 6 uomini in doppia cifra (top scorer l’ex canturino Clark a quota 18), inutile la buona prova di TJ Shorts (19 punti) tra i padroni di casa.

RATIOPHARM ULM VS EWE BASKETS OLDENBURG 86-89
Rimonta vincente per Oldenburg che passa ad Ulm. Dylan Osetkowski (20 con 9 rimbalzi) lancia i padroni di casa nella prima frazione, recupero e sorpasso degli ospiti nella ripresa trascinati da Rickey Paulding (16 punti) e dalle triple di Keith Hornsby (16 con 4/5 da tre). Nel finale l’ex pistoiese Nathan Boothe (15 punti) mette i liberi del più 3, Troy Caupain sulla sirena mette sul ferro la bomba per l’overtime.

TELEKOM BASKETS BONN VS BG GOTTINGEN 102-87
Vittoria importante per Bonn che stende Gottingen in uno scontro diretto per le zone meno nobili della classifica. Gara dominata dai padroni di casa che volano grazie al trio Hagins-Micovic-Babb (70 punti combinati), inutili le buone prove di Tai Odiase (20 con 12 rimbalzi) e dell’ex Trento Jorge Gutierriez (19 con 8 assist) per gli ospiti.

MEDI BAYREUTH VS GIESSEN 46ERS 99-110
Primo brindisi stagionale per Giessen che vince in casa di Bayreuth. Cinque in doppia cifra per i 46ers letteralmente travolgenti nel quarto periodo, Johnathan Stark il top scorer per gli ospiti a quota 21, non bastano agli uomini di Raoul Korner i 27 di Frank Bartley.

FRAPORT SKYLINERS VS BRAUNSCHWEIG 103-98 OT
Francoforte intasca il match più emozionante di giornata gelando Braunschweig. Skyliners che gettano la vittoria nei regolamentari, gli ospiti recuperano 7 punti forzando l’overtime grazie a Bryon Allen (21 punti per l’ex bresciano) e Karim Jallow (23 con 7 rimbalzi). Nel prolungamento domina la scena Matt Mobley (31 con 6 triple) che trascina alla vittoria i padroni di casa.

Classifica: Ludwigsburg e Crailsheim 8-1, Bayern 7-1, Oldenburg 7-2, Alba 6-1, Amburgo 6-2, Ulm 5-2, Bamberg, Mitteldeutscher e Braunschweig 4-4, Francoforte 3-5, Wurzburg, Bayreuth e Bonn 3-6, Gottingen e Chemnitz 2-7, Giessen 1-8, Vechta 0-9.

Commenta