Lorenzo Molinaro resta a Piacenza

Lorenzo Molinaro resta a Piacenza

Lorenzo Molinaro resta all’Assigeco Piacenza

Lorenzo Molinaro resta all’Assigeco Piacenza. Il centro classe 1992 originario di San Daniele del Friuli tornerà dunque a vestire la casacca biancorossoblu dopo l’ultima stagione, nella quale viaggiava a 4.7 punti e 3.5 rimbalzi di media a partita.
Molinaro debutta in Serie A2 nella stagione 2009/2010 con Udine, prima del trasferimento a Treviglio in Divisione Nazionale A. Nel 2013/14 torna in A2 a Trento, vincendo il campionato con l’Aquila. Dopo la parentesi di Agropoli, ecco la chiamata della Pallacanestro Varese, con la quale disputa sia il campionato di Serie A sia la FIBA Europe Cup. Nel gennaio 2016 la società varesina lo cede in prestito fino a fine stagione a Ravenna in Serie A2. Da Ravenna passa per un biennio a Ferrara, prima di arrivare, all’inizio della scorsa stagione, a Piacenza.
“Sono contentissimo della fiducia che ha espresso la società nei miei confronti riconfermandomi nel roster di quest’anno e farò di tutto per ripagarla – afferma il centro biancorossoblu – Dopo tanti mesi di stop non vedo l’ora di rimettermi alla prova, soprattutto perché il gioco di coach Salieri sembra perfetto per le mie caratteristiche. Nonostante le limitazioni che purtroppo temo caratterizzeranno i primi mesi a Piacenza, mi piacerebbe vedere tanta gente al palazzetto: con un gruppo giovane come il nostro il campionato sarà una sfida, che preannuncia però già come molto divertente!”.
“Molinaro sarà il nostro centro titolare – afferma coach Stefano Salieri – Il suo grande atletismo e il suo dinamismo si adattano alla perfezione all’idea di gioco che avremo. È un lungo veloce e che corre bene il campo, con capacità di rollare profondo e pericoloso a rimbalzo d’attacco. L’ho sentito carico e desideroso di fare una grande stagione”.

Fonte: Ufficio Stampa Assigeco Piacenza.

Commenta