Lonzo Ball: Saltare l’intera stagione sarebbe il worst case scenario

Lonzo Ball, dopo aver passato l’estate a Los Angeles cercando di recuperare dall’infortunio al ginocchio, ha detto che non riesce ad allenarsi, a correre e saltare senza sentire dolore

Lonzo Ball, dopo aver passato l’estate a Los Angeles cercando di recuperare dall’infortunio al ginocchio, ha detto che non riesce ad allenarsi, a correre e saltare senza sentire dolore.

Per questo il giocatore dei Chicago Bulls ha deciso di operarsi (intervento che avverrà oggi).

Per Lonzo si tratta della seconda operazione al ginocchio sinistro da gennaio e la terza in carriera (la prima fu nel 2018 quando era ai Lakers).

“È il mio terzo intervento. Non ho voglia di affrettare i tempi” ha detto Ball che però spera di tornare questa stagione.

I tempi di recupero dopo l’operazione dovrebbero essere di 6-8 settimane.

“Saltare l’intera annata non è nella mia mente. Sarebbe il worst case scenario” ha detto Lonzo. “Ma ho deciso che tornerò in campo solo quando mi sentirò davvero bene. E quando quel giorno arriverà, metterò la canotta e scenderà in campo”.

Commenta