Lombardia, l’ordinanza di Fontana: solo 200 spettatori, stop ai campionati ma quelli regionali

Non dovrebbero essere a rischio i campionati di Serie A2 e B, le norme in vigore da lunedì?

A ore è attesa la pubblicazione della nuova ordinanza in materia anti COVID-19 da parte della Regione Lombardia, con alcuni provvedimenti che riguardano anche il mondo dello sport. L’ordinanza dovrebbe entrare in vigore nella giornata di lunedì, data anche la validità fino a domenica -inclusa- di un’altra ordinanza firmata ieri dal presidente Attilio Fontana. 

Lo stop ai campionati dilettantistici dovrebbe con tutta probabilità riguardare soltanto i campionati regionali, permettendo quindi lo svolgimento di Serie A2 e B (come di A1 e A2 femminile) e non interrompendo quindi lo svolgimento della Supercoppa Centenario in entrambe le categorie.

A cambiare dovrebbe essere pure il numero degli spettatori consentiti nei palasport: dopo la deroga fino a 700 spettatori concessa dalla Regione, si dovrebbe tornare sui numeri fissati dall’ultimo DPCM governativo (massimo 200 spettatori nelle arene indoor). Il nuovo provvedimento dovrebbe scadere tra tre settimane.

Commenta