L’Olympiacos emerge vincitore dalla battaglia con il Maccabi Tel Aviv

87-89 il risultato in favore del team greco dopo un tempo supplementare

L’Olympiacos rimane agganciato al treno dei playoff piazzando un’importante vittoria sul campo del Maccabi Tel Aviv.

Finisce 87-89 dopo un overtime, Scottie Wilbekin (25+3 assist ma 8 perse) sbaglia un libero per il pareggio e Giannoulis Larentzakis (13+2 rubate e 5 falli subiti) dalla lunetta sigla il +2 finale, prima dell’errore dalla lunga distanza di Elijah Bryant.

Sontuosa prova di Kostas Sloukas, che chiude con 21 punti, 11 assist e 5 falli subiti, Georgios Printezis realizza 12 punti in 18 minuti con 5/8 al tiro.

Tra i padroni di casa da segnalare anche gli 11 punti con 10 rimbalzi e 2 recuperi di Othello Hunter.

 

Commenta