Logan: Sassari per me posto familiare. Ma il presente è questa squadra con i suoi obiettivi

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole di Logan, trascinatore contro Treviso

David Logan ha parlato ad Andrea Sini de La Nuova Sardegna del suo ritorno alla Dinamo e dell’inizio di stagione.

Questo un estratto.

Nella vittoria a Treviso, sua ex squadra, Logan ha chiuso con 22 punti e 5 su 7 dall’arco.

“Con Treviso abbiamo giocato una bella partita, siamo riusciti a seguire il piano partita e siamo sempre stati sul pezzo. Ma non è stato per niente facile” ha detto l’americano di passaporto polacco. “”Le vittorie chiamano vittorie, un bel successo aiuta sempre anche nel lungo periodo. imparare a fidarci l’uno dell’altro. Sicuramente non possiamo che migliorare e questa è la cosa più importante. I progressi, giorno dopo giorno, si stanno già vedendo” ha continuato il giocatore.

“Sassari per me è un posto familiare: conoscevo la società, mi sono trovato bene durante i primi due anni qui e quando c’è stata l’opportunità sono tornato volentieri. I trionfi di quegli anni? Il passato è passato, è stato molto bello vivere quelle emozioni, ora è un bel ricordo ma il presente è questa squadra, e sono gli obiettivi che abbiamo per questa stagione”.

Commenta